Pier Luigi CURATOLO

Un colloquio fortunato e inizia la mia esperienza in 3M, multinazionale americana che in otto anni mi darà importanti opportunità: i primi due nel marketing di prodotti per Autocarrozzeria, poi dal 1994 al 2000 la responsabilità di costruire l’organizzazione e sviluppare il business Nautica in Europa. Italia, Francia, Regno Unito, Spagna, Olanda, Germania e Svezia sono i mercati in cui raccolgo grandi soddisfazioni, assieme alle 25 risorse commerciali e tecniche che ho avuto il piacere di dirigere ed affiancare.

Nel 2000 decido di partecipare allo sviluppo di Internet in Europa trasferendomi a Londra per dirigere una start-up: un anno intenso in cui imparo tantissimo costruendo il sito Boatastic.com, una piattaforma innovativa su cui acquistare con e-commerce o aste, coinvolgere potenziali clienti con webcam nei principali porti turistici, e altre diavolerie della tecnologia.

Eccomi di nuovo in Italia, questa volta da libero professionista investo in iniziative personali, tutte dedicate al settore Nautica: invento il M.E.C. - Marine Engineering Conference nel 2003 e ne organizzo cinque a cadenza annuale che sono rimaste nella memoria dei manager della filiera produttiva nautica che ho avuto il piacere di ospitare, lancio nel 2006 il sito Internet MarineFiles.com su cui per cinque anni scrivo e aggrego contenuti per creare una libreria tecnica verticale, redigo quattro Manuali di Processo che vengono pubblicati e distribuiti con la rivista Nautech fra il 2010 ed il 2011.

Pianificare le attività di 35 filiali commerciali di una multinazionale italiana per aumentarne ricavi e profitti è il progetto che mi convince nel 2010 a tornare in azienda ed a trasferirmi a Modena: ancora cinque anni in cui viaggio frequentemente, stavolta per mete di medio-lungo raggio in Asia, Sud-America, Europa dell’Est, Arabia e Africa, per affiancare i manager di 24 filiali estere del gruppo WAM, elaborando con loro i piani di vendita di componenti industriali nei settori del calcestruzzo, plastica, alimentare, ambientale.

Nei successivi quattro anni mi occupo di vendite di macchine CNC per i settori Automotive, Aerospace, Nautica, e di Marketing delle quattro tecnologie del gruppo COMI: proprio in quest’ultimo ruolo progetto ed implemento attività di Marketing Digitale, potenziando significativamente il sito e creando il canale Linkedin.

Ed è da lì che riparto nel 2019 da libero professionista, determinato a fare un lavoro fondato sulla passione per il marketing e sull’esperienza commerciale B2B.

Cosa faccio adesso? Ce la metto tutta per dare a società industriali nuove opportunità per migliorare la loro visibilità sul campo e per potenziarne le attività digitali con metodi di inbound marketing.

Pier Luigi Curatolo